Vetusto Come L'Esistere. Lettere Da Un Passato Remoto

by Giorgio Pannunzio

Vetusto Come L'Esistere. Lettere Da Un Passato Remoto Synopsis

Questi squarci poetico/riflessivi, che qui si pubblicano e che appaiono racchiusi in un quasi elzeviristico e immaginifico romanzo epistolare, fanno pensare a qualcosa di piu meditato, sia pure estroflesso e, nella parte poetica, non completamente riconducibile alla tessitura amorosa di cui si nutrono i versi e le prose di Pannunzio: Boezio e la sua De Consolatione Philosophiae (non, dunque, Sannazzaro, la cui ascendenza arcadica rende molto piu lievi le coordinate cronotopiche su cui i suoi poliformi volumi si reggono). Nella dimensione narrativa del testo, il gusto per le fantasie ortisiane derivate dall'immancabile e immortale capolavoro di Foscolo lascia talvolta spazio a vividi squarci di realismo autobiografico che non sarebbero pensabili in un testo totalmente inventato. La voce di Giorgio Pannunzio penetra ben oltre il limitare (talvolta angusto) della nostra squallida quotidianita, conducendo chi legge nel territorio magnifico e inesplorato delle emozioni e dei palpiti.

Book Information

ISBN: 9781291932881
Publication date: 29th June 2014
Author: Giorgio Pannunzio
Publisher: Lulu Press Inc
Format: Paperback
Pagination: 96 pages
Categories: Anthologies (non-poetry),

About Giorgio Pannunzio

More About Giorgio Pannunzio

Share this book